Best of Swiss Gastro 2017: il vinci­tore è «Toi et Moi». Congratulazioni!

Anche quest’anno è stato asseg­nato l’apprezzato premio del pubblico «Best of Swiss Gastro». Il «Toi et Moi» di Berna ha rice­vuto il voto migliore con 50 000 valu­t­azioni ed è quindi l’unica azienda prem­iata che ha l’onore di chia­marsi «Master of 2017». Poiché «Toi et Moi», che fa parte della Remimag Gastronomie AG, è nostro cliente, e poiché Bianchi è uno degli spon­sor di «Best of Swiss Gastro», non abbiamo voluto rinun­ciare a una visita per presen­tarvi questo locale crea­tivo e raffi­nato.

© Remimag Gastronomie AG

Situato sulla Bahnhofsplatz, ma tutt’altro che un ristor­ante da stazione, «Toi et Moi» colpisce già all’ingresso: un generoso alle­sti­mento degli spazi, colo­rato e vivace, ricco di detta­gli accu­rati. I viag­gia­tori possono per esem­pio anno­tare i loro orari di treni su una carta messa appo­si­ta­mente sul tavolo e di cui poi si tiene conto in cucina. Sono queste «picco­lezze», che poi piccole non sono, a rendere speciale il «Toi et Moi». Ogni angolo del locale è un universo a sé stante che emana perso­na­lità e dedi­zione.

Loins vom Skrei mit einer Chimichurri-Marinade aus Minze, Petersilie und Basilikum, dazu scharfer Gurkensalat.

© Remimag Gastronomie AG

Il menù rispec­chia la varietà dell’arredamento. Si servono diversi piatti clas­sici che però non sono affatto noiosi: freschi e (anche qui) con la cura dei detta­gli, ma senza inutili fron­zoli. La presen­ta­zione dei piatti non è impro­ba­bile ma precisa, con un tocco di crea­ti­vità. Per esem­pio il popolare cordon bleu è servito con l’osso, la pasta arric­chita con pomo­dori secchi aroma­tici, il pesce con un sapo­rito puré giallo di ceci.

Loins vom Skrei mit einer Chimichurri-Marinade aus Minze, Petersilie und Basilikum, dazu scharfer Gurkensalat.
Loins vom Skrei mit einer Chimichurri-Marinade aus Minze, Petersilie und Basilikum, dazu scharfer Gurkensalat.

Leggero ma squi­sito: il «Toi et Moi» convince su tutta la linea. L’unico nostro appunto al vassoio Jumi di carne e form­ag­gio servito in aper­tura è che manca­vano i nomi delle varietà di carni e form­aggi. Gli anti­pasti erano piccoli e squi­siti ma lascia­vano abbast­anza appe­tito per le portate princi­pali. Ogni piet­anza è servita in un piatto a parte: il calei­do­scopio di forme e colori riprende la viva­cità dell’approccio gene­rale.

Loins vom Skrei mit einer Chimichurri-Marinade aus Minze, Petersilie und Basilikum, dazu scharfer Gurkensalat.
Loins vom Skrei mit einer Chimichurri-Marinade aus Minze, Petersilie und Basilikum, dazu scharfer Gurkensalat.

Anche il team è cordiale e premu­roso senza essere inva­dente. Il diret­tore Luca Atroce nono­stante il tram­busto del mezzo­giorno ha il tempo di scam­biare qual­che parola e chie­dere se il cibo è piaci­uto. Abbiamo chiesto che cosa gli piace di più del suo posto di lavoro, e la risposta è stata: «È bello, tutto qui!» Sono anche fieri del premio del pubblico Best of Swiss Gastro per la cate­go­ria Classic, esposto in tutto il ristor­ante; dopo la nostra visita al «Toi et Moi», anche noi non abbiamo dubbi che sia piena­mente meri­tato. Ne siamo un tantino fieri anche noi.