Pesce di alle­va­men­to sviz­ze­ro: qua­li­tà sen­za remore

Attuali spe­cia­li­tà di Bianchi, par­te 2

Lucioperca rea­le da alle­va­men­to eco­lo­gi­co di Thomas Muri e Reto Kaufmann, Lucerna

Il con­su­mo di pesce aumen­ta, ma nel­la natu­ra il pesce scom­pa­re. L’eccessivo sfrut­ta­men­to è un tema importan­te che riguar­da non sol­tan­to i consumatori ma anche i pes­ca­to­ri, i pro­dut­to­ri e i for­ni­to­ri. La solu­zio­ne: l’al­le­va­men­to sos­teni­bi­le dei pesci.

Mangiare pesce fa bene, e con l’au­men­ta­re del­la cons­ape­vo­lez­za ali­men­ta­re semp­re più per­so­ne pre­fe­ris­co­no le car­ni bian­che del pesce a quel­le ros­se del bes­tiame. Grazie ad alle­va­men­ti di pesci di ele­va­ta qua­li­tà, detti anche acquacol­tu­re, ques­ta ten­den­za ha anche un fon­da­men­to eco­lo­gi­co. Gli alle­va­men­ti han­no suc­ces­so: nel 2016 la per­cen­tua­le di pesci d’al­le­va­men­to nel­la ven­di­ta al det­ta­glio sviz­ze­ra ha supera­to per la pri­ma vol­ta il 50%.

Vasca di pesci alles­ti­ta natu­ralm­en­te con acqua di fon­te natu­ra­le. L’allevamento di pesci di Thomas Rüppel a Bremgarten

Thomas Muri e Reto Kaufmann, che alle­va­no il luc­cio rea­le nel ter­ri­to­rio del Napf pres­so Lucerna, sono fie­ri di ques­ta pro­messa. Anche i bre­vi tra­git­ti di tras­por­to ren­do­no pos­si­bi­le un pro­dot­to incredi­bilm­en­te fres­co: i pesci di mare non han­no acces­so in Svizzera in man­can­za di sboc­chi sul mare. Chi sce­glie il pesce sviz­ze­ro sos­ti­ene inolt­re i nos­tri agri­colt­ori e l’e­co­no­mia del paese. Ormai esis­to­no alle­va­men­ti di pesce in tut­ta la Svizzera: per esem­pio l’im­pre­sa fami­lia­re Guibert Pisciculture, che alle­va tro­te e sal­meri­ni nei suoi alle­va­men­ti Chamby pres­so Montreux e Belp nel Cantone di Berna. Bianchi col­la­bo­ra stret­tamen­te anche con ques­ta esem­pla­re impre­sa e for­nis­ce i suoi pesci ogni gior­no in tut­ta la Svizzera.

Loins vom Skrei mit einer Chimichurri-Marinade aus Minze, Petersilie und Basilikum, dazu scharfer Gurkensalat.

Una squi­si­tez­za: il Barramunda di Balterswil

Ma in Svizzera non si alle­va­no sol­tan­to i clas­si­ci pesci come la lucioper­ca, la tro­ta e il sal­me­ri­no. Grazie alla tec­no­lo­gia e alle inno­va­zio­ni nel trat­ta­men­to del­l’ac­qua, l’al­le­va­men­to di pesci  Aquaponic Gardens a Balterswil è rius­ci­to ad alle­va­re in modo sos­teni­bi­le anche un pesce eso­ti­co. Il Barramunda è un pesce uni­co con buo­ne pro­prie­tà nut­ri­ti­ve, richies­to ormai in tut­to il mondo. È un pesce salut­are, con solo la metà del­le calo­rie ris­pet­to al sal­mo­ne e ric­co di aci­di gras­si ome­ga, per ques­to mol­to app­rez­za­to da chi è atten­to all’alimentazione.